menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Udc: 'Petteruti chiede aiuto a Bassolino'

Caserta - Il PD di Caserta è tanto carente di risorse umane da aver indotto il sindaco Nicodemo Petteruti ad invocare l'aiuto della sezione di Afragola, che gli ha messo a disposizione il capogruppo consiliare per integrare il ricambio in Giunta...

Il PD di Caserta è tanto carente di risorse umane da aver indotto il sindaco Nicodemo Petteruti ad invocare l'aiuto della sezione di Afragola, che gli ha messo a disposizione il capogruppo consiliare per integrare il ricambio in Giunta con l'attribuzione di una delega di prima fascia quale quella dell'Urbanistica. Ancora una riprova - sottolinea il segretario cittadino dell'UDC Alberto Zaza d'Aulisio - della bassolinodipendenza dell'amministrazione comunale di Caserta, che ora si dovrebbe apprestare, dato il ritardo biblico sul Puc, a ridisegnare il profilo della Città seguendo le indicazioni illuminate di un estraneo al vissuto del territorio con un risultato tutto da verificare. Di fronte a tanta evidenza non è facile interpretare i criptici progetti del Sindaco e dei suoi compagni sui destini di Caserta. Come si vede si continua ad abusare della credulità popolare anche a rischio di provocare un autentico turbamento dell'ordine pubblico, mascherando obiettivi reconditi con l'interesse del cittadino. Ed intanto, dopo un rimpasto che, certamente, non sposterà di un millimetro la resa dell'insieme, nonostante il conclamato alto profilo che era nei propositi, si può scommettere che il ripristino della normalità si farà attendere ancora. Almeno fin quando continuerà l'allegra avventura dell'armata Brancaleone insediata al Castropignano, tra valzer di poltrone, alterchi più o meno vivaci, prove di muscoli nel senso fisico della parola, aggressioni di cittadini esasperati alla porta del Sindaco, con l'esigenza di rinforzi quotidiani del presidio pretoriano. La certezza resta una sola, quella consolatrice del famoso aforisma di Eduardo: "Addà passà 'a nuttata".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento