menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cerreto(Pdl) in visita alla delegazione di Briano S.Leucio

Caserta - Marco Cerreto, consigliere comunale del PDL, ha effettuato ieri mattina una visita alla delegazione di Briano San Leucio, da Maggio dislocata da Briano e posta a San Leucio in una stanza finitima con il monumentale sito, la situazione in...

Marco Cerreto, consigliere comunale del PDL, ha effettuato ieri mattina una visita alla delegazione di Briano San Leucio, da Maggio dislocata da Briano e posta a San Leucio in una stanza finitima con il monumentale sito, la situazione in cui versava la delegazione aveva del paradossale, neanche un cartello per individuarla, una stanza poco illuminata con le luci rivolte verso l'alto e non verso il basso, scaffali alla buona e mancanza di servizi igienici, il consigliere Cerreto, ha potuto visionare l'afflusso praticamente nullo quasi per tutta la mattinata, ma da quando la delegazione e' stata trasferita e' cosi' tutti i giorni, basti pensare che per tutto il mese di agosto la delegazione competente per tutte le certificazioni ha incassato 2, 50 euro. A tal proposito il consigliere dichiara "la situazione della delegaxzione di Briano San Leucio ha veramente del paradossale, ed e' la negazione del significato e della valenza civica della stessa, infatti la ratio che sottende la valenza delle delegazioni comunali, sta nel fatto che esse favoriscono il decentramento amministrativo e la vicinanza con i cittadini, favorendo la partecipazione, la delegazione di San Leucio, non assolve certamente a questi principi, essa e' allocata sul Belvedere di San Leucio, complesso monumentale di tutto rispetto, ma di certo non vicino alla parte urbanizzata delle frazioni in questione, tra l'altro proprio Briano e San Leucio è abitata da molti anziani, non automuniti che dovrebbero fare circa uno o due chilometri per arrivare fino all'attuale sede, motivo per cui, da quandpo essa e' stata spostata non ci va piu' nessuno, non si comprende poi, come mai i locali che il comune doveva destinare alla delegazione, in Via Gian Battista Grassi, praticamente ultimati da tempo, non accolgano ancora i locali della delegazione, produrro' un interrogazione al Sindaco per conoscere per quanto tempo ancora l'amministrazione voglia di fatto privare i cittadini di queste storiche frazioni di una delegazione comunale degna di questo nome e sopratutto funzionale alle loro esigenze e a quella degli stessi dipendenti comunali"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento