Si sciolglie il Circolo Che Guevara

Letino - Il PRC di Letino Circolo "Che Guevara" nel giorno 14 febbraio 2009 si è sciolto.Dopo un periodo di riflessione critica sul futuro del Partito della Rifondazione Comunista, i soci del circolo di Letino hanno ritenuto conclusa una fase...

Il PRC di Letino Circolo "Che Guevara" nel giorno 14 febbraio 2009 si è sciolto.
Dopo un periodo di riflessione critica sul futuro del Partito della Rifondazione Comunista, i soci del circolo di Letino hanno ritenuto conclusa una fase storica e necessario un "nuovo partire" finalizzato alla costruzione della Sinistra.
Gli aderenti, tra cui il Sindaco di Letino Antonio Orsi, hanno deciso all'unanimità di costituire l'Associazione Movimento per la Sinistra.
Lo scopo della neonata associazione è di sollecitare le forze e gli uomini su questo nuovo percorso, vincere le timidezze, le titubanze e le perplessità al fine di giungere rapidamente alla costruzione del Nuovo Partito della Sinistra Italiana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Questo nuova associazione è aperta e lavoreremo al nuovo progetto con chi è interessato, da sdi a verdi.
La portavoce dell'Associazione Rifondazione per la Sinistra è la dott.ssa Antonietta Fortini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • Sorpreso con la motosega nel bosco, sequestrati 40 quintali di legna | FOTO

  • Sparatoria alla Bnl, fermata la banda di rapinatori

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Mamma e figlio di nuovo positivi al coronavirus dopo essere guariti

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

Torna su
CasertaNews è in caricamento