rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Politica Piedimonte Matese

Piedimonte Democratica su attacchi opposizione

Piedimonte Matese - Ad una settimana dalla conclusione della Fiera di S.Martino non si smorzano le polemiche tra maggioranza e opposizione sulla riuscita dell’edizione 2007 e sulla gestione della macchina organizzativa. Dopo l’interrogazione del...

Ad una settimana dalla conclusione della Fiera di S.Martino non si smorzano le polemiche tra maggioranza e opposizione sulla riuscita dell’edizione 2007 e sulla gestione della macchina organizzativa. Dopo l’interrogazione del consigliere di Forza Italia Nicola De Girolamo, che ha richiesto tutta la documentazione inerente la Fiera di S.Martino e i comunicati Stampa e manifesti delle segreterie politiche di Forza Italia e Alleanza Nazionale che hanno lamentato la cattiva riuscita dell’edizione di quest’anno, è stata la volta della Lista “Piedimonte Democratica” che ha fatto affiggere per le strade della città un manifesto di risposta agli attacchi dell’opposizione, in cui si ribadisce l’operato dell’amministrazione e che cita quanto segue: “Abituati alla confusione ed al più fosco degrado, Forza Italia e Alleanza Nazionale sono rimasti sorpresi per l’ordinato svolgimento della tradizionale Fiera di San Martino. E questo grazie all’Amministrazione CAPPELLO!
PER LA PRIMA VOLTA negli ultimi dieci anni la Città non è rimasta assediata per almeno una settimana da automezzi di ogni grandezza che, per l’assenza di regole certe ed al fine di accaparrare un posto in Fiera, occupavano indiscriminatamente ogni spazio pubblico cittadino. PER LA PRIMA VOLTA negli ultimi dieci anni hanno pagato tutti i 101 operatori commerciali presenti, attraverso una tariffazione che ha subito un aumento di soli €. 1,14 al mq. di superficie occupata, assicurando alle casse comunali un introito record di complessivi €. 14.300,00= (per il passato con una presenza media di circa 300 operatori il Comune ha incassato: nel 2002 €. 4.710,00 – nel 2003 €. 4.023,00 – nel 2004 €. 2.104,00 – nel 2005 €. 13.875,00 e nel 2006 €. 8.622,00).
PER LA PRIMA VOLTA negli ultimi dieci anni sono state garantite sia migliori condizioni igieniche (con l’istallazione di WC chimici), sia adeguate misure di sicurezza non solo attraverso l’impegno consueto dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, dei Vigili Urbani, della Polizia Provinciale …, ma anche dei volontari della Protezione Civile cittadina.
PER LA PRIMA VOLTA negli ultimi dieci anni è stata attuata una prima regolamentazione, sebbene elaborata in pochissimo tempo, che certamente potrà e dovrà essere migliorata adeguandosi ai tempi che mutano.
E’ dunque inutile e pretestuoso muovere sterili e fantasiose disapprovazioni verso una maggioranza che opera da soli cinque mesi, mentre basterebbe guardarsi alle spalle per trovare il nulla, l’approssimativo ed il vacuo. Intanto è il caso di rassicurarli: avranno innumerevoli San Martino per continuare a cercare le “corna” dei “buoi” per sempre perduti.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piedimonte Democratica su attacchi opposizione

CasertaNews è in caricamento