rotate-mobile
Politica Aversa

Ciaramella tranquillizza cittadini su meningite

Aversa - In seguito al caso di meningite batterica riscontrato in una donna residente ad Aversa e segnalato il 22 aprile scorso, il sindaco di Aversa, Domenico Ciaramella interviene rassicurando l’intera cittadinanza “Invito tutta la cittadinanza...

In seguito al caso di meningite batterica riscontrato in una donna residente ad Aversa e segnalato il 22 aprile scorso, il sindaco di Aversa, Domenico Ciaramella interviene rassicurando l’intera cittadinanza “Invito tutta la cittadinanza –esordisce il sindaco Ciaramella- a non dare segnali di allarmismo, in quanto l’Asl, con una nota ufficiale, mi ha comunicato che al momento non vi sono evidenze che giustificano l’adozione di misure restrittive e/o la pratica di misure di speciali di profilassi ambientale”. E continua Ciaramella “Ho provveduto ad inviare a tutti i dirigenti scolastici la nota dell’Asl dalla quale si evince che sul territorio sono state adottate tutte le misure previste e che non si ravvisa alcuna necessità di interruzione delle normali attività scolastiche”. Il sindaco, quindi si rivolge a tutti i genitori invitandoli a mandare regolarmente i figli a scuola “Invito tutti i genitori di non aver timore di mandare i figliuoli regolarmente a scuola. Se ci fossero stati problemi di qualsiasi natura avrei, in prima persona, provveduto a predisporre l’ordinanza di chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado ed anche delle facoltà universitarie. Non ricorrendone i presupposti si invita la cittadinanza –continua Ciaramella- ad evitare di diffondere notizie allarmanti e se non si sa ha la certezza matematica di quello che si dice. Questi sono momenti particolari –conclude il primo cittadino del capoluogo normanno- dove ogni cittadino deve fare la sua parte e deve contribuire affinché cessi quell’allarmismo che può portare solamente grande confusione e a volte pericolo all’interno della città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciaramella tranquillizza cittadini su meningite

CasertaNews è in caricamento