menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

480 mila euro di fondi Europei per ammodernare la rete idrica

San Marco Evangelista - Gabriele Cicala, primo cittadino di San Marco Evangelista ha siglato questa mattina in Regione la convenzione per l'affidamentoal Comune di fondi Por Fers Campania per l'ammodernamento dell'attuale rete idrica...

Gabriele Cicala, primo cittadino di San Marco Evangelista ha siglato questa mattina in Regione la convenzione per l'affidamentoal Comune di fondi Por Fers Campania per l'ammodernamento dell'attuale rete idrica. Quattrocentonovantottomila euro (498.000,00) l'importo erogato per questa importante opera pubblica a costo zero per il Comune. "Un intervento che realizzeremo di qui a pochissimo tempo e che ci consentirà nelfuturo di avere un ulteriore risparmio sulle manutenzioni della rete idrica nelnostro Comune che è abbastanza obsoleta". Questa la dichiarazione del sindaco Cicala. Luigi Vitale, delegato ai lavori pubblici, aggiunge: "Siamo molto soddisfatti di questo risultato, in un'epoca in cui i lavori pubblici sono legati praticamente all'accesso a fondi regionali, nazionali o europei. Non è certamente casuale pero' che il nostro progetto siastato finanziato, ma è frutto di un ampio lavoro che è stato svolto ai lavoripubblici da vario tempo, dal sottoscritto, dal Sindaco e dall'ufficio lavoripubblici ed urbanistica e che ci consentirà di ammodernare alcuni trattiobsoleti della nostra rete idrica, quali via Milano, parte di via Luxembourg evia Cavour, varie traverse di via 8 marzo, di via Dante ed un tratto importantedelle zona industriale"."Si partirà subito- conclude Cicala- con la gara d'appalto il cui Presidente di commissione sarà l'ing.Renata Tecchia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento