menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
154824_nunziatella_presenzano

154824_nunziatella_presenzano

60 allievi della Nunziatella alla centrale Enel Presenzano

Presenzano - Gli allievi della Terza Compagnia della Scuola Militare Nunziatella hanno visitato questa mattina la centrale idroelettrica Enel di Presenzano. Ad accompagnare i 61 ragazzi, oltre ai docenti, un ex allievo d'eccezione: Alessandro...

Gli allievi della Terza Compagnia della Scuola Militare Nunziatella hanno visitato questa mattina la centrale idroelettrica Enel di Presenzano. Ad accompagnare i 61 ragazzi, oltre ai docenti, un ex allievo d'eccezione: Alessandro Ortis, già presidente dell'Autorità per l'energia elettrica e il gas e vicepresidente dell'Enel.
3) Proprio il saluto introduttivo di Ortis ha aperto i lavori della la giornata, che ha permesso di approfondire temi come la produzione e la distribuzione dell'energia e l'importanza della produzione da fonte idroelettrica, grazie agli interventi di Luigi Taddeo, Vice Preside della Nunziatella, Domenico Villacci, docente presso l'Università degli Studi del Sannio, e Giovanni Topo, responsabile dell'impianto.

Gli allievi hanno potuto conoscere da vicino il funzionamento della centrale Enel, in servizio nel 1991. La centrale è dotata di due serbatoi, uno a monte e uno a valle, e può spostare l'acqua da uno all'altro grazie ai sistemi di pompaggio. L'acqua pompata nel bacino a monte viene quindi "immagazzinata" e rilasciata a seconda delle necessità di produzione. Questo meccanismo rende l'impianto particolarmente versatile e utile per le esigenze di equilibrio del sistema energetico nazionale.
La centrale di Presenzano è dotata di 4 gruppi reversibili di produzione e pompaggio da 250 MW ciascuno per una potenza installata complessiva di 1.000 MW. La visita ha permesso di approfondire anche le scelte ingegneristiche e le soluzioni architettoniche utilizzate per realizzare l'impianto, dotato di 4 condotte forzate della lunghezza di oltre un chilometro che portano l'acqua dal bacino superiore fino all'impianto, lungo un dislivello di circa 450 metri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento