menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oscar a 'La grande bellezza', Pd: 'Orgoglio per la nostra terra'

Caserta - "Paolo Sorrentino ce l'ha fatta. " La grande Bellezza" ha l'Oscar per il miglior film in lingua non inglese. Con lui che si rigirava tra le mani la statuetta d'oro, nella magica notte di Los Angeles, c'erano, a testimoniare il lavoro...

"Paolo Sorrentino ce l'ha fatta. " La grande Bellezza" ha l'Oscar per il miglior film in lingua non inglese. Con lui che si rigirava tra le mani la statuetta d'oro, nella magica notte di Los Angeles, c'erano, a testimoniare il lavoro comune, Toni Servillo e il produttore Nicola Giuliano.La statuetta ritorna in Italia dopo il successo di Roberto Benigni con La Vita è Bella del 1999 e dopo Nuovo Cinema Paradiso di Tornatore del 1990". E' la nota a firma di Raffaele Vitale segretario provinciale del Pd e di Carlo Comes, responsabile del Dipartimento Cultura del Partito.
"L'Oscar al film di Sorrentino- scrivono- sta dentro la grande storia del cinema italiano, la rinverdisce e la ricolloca nelle posizioni d'eccellenza che merita. La interpretazione magistrale di Toni Servillo, Jap Gambardella, è parte fondamentale della storia e della decadenza, triste, che mostra e comunica.Il film che va visto è pensato è un'opera d'arte che ci riguarda. L'orgoglio per l'Oscar, questa sensazione che, da stanotte, proviamo tutti in Terra di Lavoro, ci aiuti a ritrovare la grinta e l'ottimismo, anche temerario, per aggredire le difficoltà, per fare della bellezza e della cultura le fondamenta di un futuro nel quale, troppi di noi, vessati da una crisi senza precedenti, stentano a credere.Il successo di Sorrentino e di Servillo è il successo della creatività, quella che ha fatto grande l'Italia, che ha stupito il mondo, che più d'ogni altro fattore può contribuire a riconsegnarci il futuro.Il PD, che più di tutti ha il compito difficile di contribuire a ricollegare la politica al Paese reale, deve perseguire la creatività e la bellezza. L'Oscar al film di Sorrentino è la prova che è possibile e ricominciare a crederci è necessario ed urgente".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento