menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
120121_amoroso_forza_italia

120121_amoroso_forza_italia

Gli ex Grande Sud Amoroso e Schiavone alla manifestazione per Berlusconi

Marcianise - Nella manifestazione di Roma di ieri a sostegno del Presidente Berlusconi, c'era anche una numerosa rappresentanza dei gruppi degli ex Grande Sud di Marcianise e di San Nicola La Strada rispettivamente sotto la guida del consigliere...

Nella manifestazione di Roma di ieri a sostegno del Presidente Berlusconi, c'era anche una numerosa rappresentanza dei gruppi degli ex Grande Sud di Marcianise e di San Nicola La Strada rispettivamente sotto la guida del consigliere Comunale Paride Amoroso e di Pierluigi Schiavone.
L'autobus partito ieri nel pomeriggio era composto da consiglieri comunali, iscritti e simpatizzanti sempre più "forzisti" e poco "pidiellini" giunti nella Capitale per dimostrare, a distanza di qualche ora dalla sentenza della Cassazione, che il centrodestra liberale è una grande famiglia che si stringe attorno alla figura del proprio Presidente Silvio Berlusconi.La riuscita manifestazione nazionale a Roma è stata anzi tutto la dimostrazione eloquente della grande passione che pervade tutti gli uomini liberali di destra che credono in una giustizia pulita e libera da ogni pregiudizio.

Anche i gruppi del nostro territorio, che da qui a poco saranno le prime bandierine di Forza Italia in Provincia, coadiuvati dall'azione politica sul territorio dei Parlamentari Giovanna Petrenga e Luigi Cesaro , hanno voluto manifestare la loro presenza, per sugellare quell'impegno costante sul territorio a difesa degli interessi della nostra gente.
Altresì, in una nota, Paride Amoroso, ha espresso "tutta la sua solidarietà al Presidente Berlusconi, convinto che occorre un'urgente riforma del sistema giudiziario, che come abbiamo più volte visto, cerca di indebolire, se non annientare, figure di grandi politici che hanno forte consenso popolare come nel caso dell'ex Sottosegretario Nicola Cosentino, cui è stata revocata la misura cautelare. A lui va la nostra più grande solidarietà."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento