menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Francesco Di Pasquale nominato portavoce Fratelli d'Italia

(Cancello Arnone) Francesco Di Pasquale, l'ex sindaco del M.S.I. di Cancello ed Arnone, è stato nominato giorni fa, dal responsabile provinciale di "FRATELLI D'ITALIA", Gimmi Cangiano, come portavoce locale della formazione di centro-destra. Alla...

(Cancello Arnone) Francesco Di Pasquale, l'ex sindaco del M.S.I. di Cancello ed Arnone, è stato nominato giorni fa, dal responsabile provinciale di "FRATELLI D'ITALIA", Gimmi Cangiano, come portavoce locale della formazione di centro-destra. Alla nomina era anche presente il componente della Direzione Provinciale di Caserta, Salvatore Riccardi e simpatizzanti.Di Pasquale che ha tutta una lunga militanza politica alla spalle, aderendo sin da giovanissimo alla Giovane Italia e quindi al MSI poi, sino a diventarne un esempio nel partito, tanto che avuto ottimi rapporti con G. ALMIRANTE, con tutti i dirigenti nazionali e non solo, con tutta la base del MSI di allora, che lo ricordano ancora tutti.Di Pasquale è soprattutto conosciuto non solo per le sue battaglie di valori ed ideali, ma per gli impegni continui per i diritti dei cittadini e quindi per la soluzione dei tantissimi problemi.E' recordman nazionale di petizioni al Parlamento Italiano, da tre legislature consecutive, con 2.327 istanze.E' recordman mondiale di petizioni- istanze alle istituzioni ed organismi istituzionali.Non meno di dieci - dodicimila le note inviate.Nelle ultime elezioni politiche si e' impegnato per "FRATELLI D'ITALIA".Ecco quello che dice DI PASQUALE, a proposito di questo nuovo- ma continuo impegno in questa formazione politica, nella quale militano ex missini, come LA RUSSA.La politica e le istituzioni al servizio della Patria.Continuare l'impegno per la riaffermazione dei principi di diritti dei cittadini, che vengono dalla storia dei popoli.Difendere i valori delle nostre tradizioni di religione e civiltà.Difendere la nostra storia, che è appunto sacrificio di amore del nostro popolo, e senza la quale non si può sperare di poter andare avanti. C'è ancora bisogno di questo rapporto di ricordi e di affetto per lanciarsi verso il futuro. Partecipazione dei cittadini alla vita pubblica.Ritorno al rapporto popolo-politica ed istituzioni. Solo in questa armonia vi è convivenza civile, ma i politici e le istituzioni devono ritornare ad essere i legittimi difensori dei cittadini.Rapporto istituzionale, di rispetto reciproco, tra partiti ed istituzioni. Solo nella collaborazione e rispetto c'è armonia e quindi pace-giustizia.Al primo posto va la giustizia, che deve appartenere allo Stato, soprattutto quella fiscale. Ora c'è troppa ingiustizia, per la mancanza dello Stato.Ritorno al senso dello Stato.In questo contesto si inquadra la buona Amministrazione Pubblica, che deve essere secondo la concezione di Stato- rispetto del denaro pubblico e giustizia, rispetto delle Leggi.Particolare attenzione va posto al SUD, martoriato, super tassato, vedi R. c. auto, tassa rifiuti, ecc.RISPETTO PER L'AMBIENTE.Il lavoro ed il problema giovani è una conseguenza del buon governo, dell'insegnamento dei valori eterni, della giusta tassazione, della lotta alla criminalità, della valorizzazione, non distruzione, dell'ambiente in cui viviamo.Lotta alla droga, che distrugge le generazioni future.Cultura. E' importante perché aiuta a crescere la comunità.In conclusione: Ascoltare la voce del popolo, che specie in questa recente tornata elettorale politica si è fatta sentire con passione e con tanta rabbia. E intanto già sono partite le prime iniziative a difesa dei cittadini, intervenendo presso la DIREZIONE NAZIONALE DI FRATELLI D'ITALIA e presso la reggenza provinciale, del portavoce Gimmi Cangiano.Alla Direzione Nazionale è stato dato l'impegno per l'Imu, per l'abolizione e la rimodulazione per quanto attiene l'esenzione o le agevolazioni, che devono essere completamente estese a tutto il nucleo familiare, ovvero ai parenti in linea retta, così come lo era già per l'I.C.I, indipendentemente anche dalla intestazione, ed anche in mancanza di successione del proprietario.E'stato portato anche all'attenzione del neo nato movimento di centro destra la questione dell'Equitalia e non solo, perché è tutto il problema della giustizia fiscale che va inquadrato di nuovo nel senso di Stato.Al responsabile provinciale è stato affidato l'impegno per l'ambiente da tutelare, e si è già attivato.Quanto prima partiranno le iniziative che competono alla politica, come vita continua nella Comunità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento