menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caccia, Fortunato (Gruppo Caldoro): 'Salvare in extremis il salvabile'

Napoli - "Intervenire subito sulla pre-apertura della stagione della caccia che in Campania, come è noto, è stata compromessa da un ricorso di chi ancora oggi non ha ben chiaro il ruolo anche naturalistico e di tutela del territorio di chi pratica...

"Intervenire subito sulla pre-apertura della stagione della caccia che in Campania, come è noto, è stata compromessa da un ricorso di chi ancora oggi non ha ben chiaro il ruolo anche naturalistico e di tutela del territorio di chi pratica questa antica e naturale arte venatoria, per salvare in extremis il salvabile".Lo chiede il consigliere del gruppo Caldoro Presidente, Giovanni Fortunato, Consigliere delegato del Presidente della Giunta per la Caccia e la Pesca, per il quale "se si vuole, almeno parzialmente, riallineare la Campania alle altre 16 regioni italiane beneficiate dalle norme sulla riapertura della stagione venatoria, è necessario convocare ad horas il comitato tecnico regionale e approvare poi, nella prima seduta utile della giunta regionale, una delibera ad hoc che tenga conto della nuova legge ora approvata in Consiglio regionale per recuperare, seppure in parte, su un'opportunità che nel resto d'Italia non è stata certo negata"."Per questo chiedo al presidente Caldoro e all'assessore Nugnes un nuovo provvedimento sul calendario venatorio, confermando così l'attenzione di sempre delle istituzioni regionali nei confronti dei circa 50mila cacciatori campani".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento