menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
151835_asl_caserta

151835_asl_caserta

Inchiesta Asl Caserta: giudizio immediato per polverino e Bottino

Caserta - La Procura di Napoli ha chiesto e ottenuto il giudizio immediato per gli imputati accusati di presunte irregolarità negli appalti della sanità casertana tra cui il consigliere regionale del Pdl Angelo Polverino e l'ex dirigente...

La Procura di Napoli ha chiesto e ottenuto il giudizio immediato per gli imputati accusati di presunte irregolarità negli appalti della sanità casertana tra cui il consigliere regionale del Pdl Angelo Polverino e l'ex dirigente dell'azienda ospedaliera di Caserta Francesco Bottino. Il dibattimento comincerà il 14 marzo prossimo davanti alla II sezione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, collegio A. I reati ipotizzati dai pm Luigi Landolfi, Giovanni Conzo e Annamaria Lucchetta della Dda sono, a vario titolo, concorso esterno in associazione mafiosa, corruzione, abuso d'ufficio e turbata libertà degli incanti aggravata dal fine di agevolare i clan camorristici dei casalesi e Belforte di Marcianise.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento