Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

Sel presenta il 'Laboratorio di Quartiere': si parte dal Rione Vanvitelli

Caserta - Si può fare politica a Caserta in modo serio? Si può provare a dare a Caserta una diversa identità? Si può finalmente abbandonare le solite parole, le solite campagne politiche e/o elettorali su argomenti trattati e mercificati da...

072454_Lorenzo_Riviello

Si può fare politica a Caserta in modo serio? Si può provare a dare a Caserta una diversa identità? Si può finalmente abbandonare le solite parole, le solite campagne politiche e/o elettorali su argomenti trattati e mercificati da chiunque? Si può seriamente evitare che i quartieri, i rioni, i parchi che compongono la Città continuino ad essere abbandonati dalle varie Amministrazioni che da decenni si sono susseguite?
Si può creare in ogni quartiere ?un laboratorio per tramandare i mestieri che stanno sparendo, ?una cooperativa a cui affidare la gestione e manutenzione del quartiere stesso, ?una casa dell'acqua per fare capire quanto sia essenziale un'acqua pulita, potabile e soprattutto pubblica,?attività in proprio in linea con la green economy e la mobilità sostenibile, ?arte sotto forma di sculture, pittura, mostre fotografiche?E' utopia?
Eppure questa "utopia" è stata realizzata a Milano, a Torino ed in molte altre città, ma mai al di sotto della pianura padana. Come mai?Il Circolo di Caserta "Pablo Neruda" di Sinistra Ecologia e Libertà (Sel), facendo suo un progetto - basato su precisi studi scientifici - dell'Ing. Elia Calabrò, ha deciso di attivarsi per realizzarlo.

Coinvolgendo fattivamente il Comitato di Quartiere Vanvitelli, La Casa delle Associazioni di Caserta, il Coordinamento Acqua Bene Comune (Caserta e Provincia) ed altre organizzazioni, vi sarà sabato 22 e domenica 23 giugno la prima tappa nel Rione Vanvitelli a Caserta La presentazione di questa "prima tappa" nonché dell'intero progetto denominato "Laboratorio di Quartiere" avverrà lunedì 17 giugno alle ore 10.00 con una conferenza stampa pubblica che si terrà nella sala "Peppino Impastato" c/o La Casa delle Associazioni di Caserta in via G. M. Bosco al n. 5 (primo piano).
Alla conferenza stampa interverranno:-Ing. Elia Calabrò, ideatore del progetto;-Sig. Gennaro Amoriello, Responsabile del Comitato di Quartiere Vanvitelli;-Sig. Francesco Egido, Responsabile de La Casa delle Associazioni di Caserta;-Prof. Lorenzo Riviello, coordinatore del Circolo di Caserta "Pablo Neruda" di Sinistra Ecologia e Libertà (Sel).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sel presenta il 'Laboratorio di Quartiere': si parte dal Rione Vanvitelli

CasertaNews è in caricamento