menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Unesco. Verdi Ecologisti: 'Che fine ha fatto la candidatura di Baia e Gaiola nei Campi Flegrei?'

Napoli - Ci sono il Monte Fuji e il deserto namibiano, le catene montuose dell'Asia centrale e le chiese ortodosse in legno dei Carpazi, il verde del Lesotho e la porta del Sahara, la storica Agadez nel Niger, assieme all'Etna e alle Ville Medicee...

Ci sono il Monte Fuji e il deserto namibiano, le catene montuose dell'Asia centrale e le chiese ortodosse in legno dei Carpazi, il verde del Lesotho e la porta del Sahara, la storica Agadez nel Niger, assieme all'Etna e alle Ville Medicee. Sono ventidue, le nuove iscrizioni alla lista del Patrimonio dell'Umanità, su 32 candidature valutate quest'anno. Nessuna della Campania.Un'accusa-appello arriva al Governo perché promuova all'estero le bellezze ambientali, naturalistiche e archeologiche della Regione Campania. «Il paradosso è che alcuni progetti erano in dirittura d'arrivo come Baia e Gaiola tra Napoli e Pozzuoli pronte per essere candidate a patrimonio dell' umanità» spiegano i Verdi Ecologisti della Campania.Nel 2007, racconta proprio l'ex assessore provinciale ai parchi ed aree protette Francesco Emilio Borrelli, attuale responsabile regionale dei Verdi campani, «vennero pure i Commissari Unesco a fare un sopralluogo dopodiché il Ministro Prestigiacomo appena insediatasi nel 2008 ritirò la candidatura presentata dal precedente Governo e da allora nessuno più sa nulla. Eppure i siti, a detta proprio dei Commissari, erano perfetti»."Proporrò un ordine del giorno - dichiara il capogruppo del Sole che Ride al comune di Pozzuoli Paolo Tozzi - affinchè l' intera area flegrea chieda al Ministero dell' Ambiente di riproporre Baia e Gaiola come patrimonio Unesco".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento