Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Agevolazioni TARSU per attivita' commerciali e produttive

Capodrise - Nello scorso consiglio comunale, oltre all'approvazione dei debiti fuori bilancio, si è provveduto a varare alcuni provvedimenti di una certa rilevanza in materia finanziaria. Difatti, si è approvato il riequilibrio di bilancio ed il...

Nello scorso consiglio comunale, oltre all'approvazione dei debiti fuori bilancio, si è provveduto a varare alcuni provvedimenti di una certa rilevanza in materia finanziaria. Difatti, si è approvato il riequilibrio di bilancio ed il rendiconto dell'esercizio finanziario 2011, il quale si è chiuso con un avanzo di gestione di competenza. Tale ultimo avanzo di competenza è stato utilizzato per diminuire una parte del disavanzo generale di amministrazione che l'Ente ha di circa 324.000,00 euro. Un disavanzo che poco a poco sta diminuendo essendo ad oggi di circa 244.000,00. Oltre ciò, il consiglio comunale ha approvato all'unanimità il provvedimento proposto dall'Assessore alle finanze, Sossio Colella, in materia di agevolazione Tarsu per commercianti e produttori. Difatti, il testo del provvedimento, dopo essere stato approvato e migliorato in Commissione Tributi e Finanze, è stato approvato con i voti favorevoli di tutto il Consiglio comunale, con i voti favorevoli di maggioranza ed opposizione. "Il testo proposto - spiega Colella - mira ad agevolare commercianti e produttori che producono rifiuti speciali, tossici o nocivi, per i quali gli stessi provvedono già al loro smaltimento. L'agevolazione, difatti, rinviando al dettato normativo, esenta dal pagamento TARSU i locali commerciali che per destinazione e natura producono solo rifiuti speciali, tossici e nocivi. Mentre per i locali ad uso promiscuo, in cui si producono sia i predetti rifiuti speciali che rifiuti solidi urbani, è prevista una percentuale di detassazione del 25% a prescindere dalla tipologia commerciale e produttiva. Sarà onere del contribuente dimostrare l'esistenza di forme di smaltimento di rifiuti speciali. Va precisato che queste ultime costituiscono ulteriori integrazioni delle agevolazioni già previste per legge. Pertanto, dopo l'agevolazione approvata qualche mese fa per le categorie svantaggiate, questa riguardante le categorie commerciali e produttive è la seconda tipologia di agevolazioni che abbiamo proposto, entrambe usufruibili dal prossimo esercizio finanziario. Per questo risultato non posso non prendere atto positivamente che tutto il Consiglio abbia all'unanimità condiviso la proposta, ciò a dimostrazione del fatto che allorquando c'è la partecipazione e la condivisione di tutti è possibile trovare l'unanimità di intenti a prescindere dalle posizioni di parte diverse".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agevolazioni TARSU per attivita' commerciali e produttive

CasertaNews è in caricamento