Politica

Ex mattatoio, Comune chiede ripresa lavori

Caiazzo - Al via i lavori di demolizione dell'ex mattatoio comunale di Caiazzo che da anni ospitava il servizio veterinario e della prevenzione collettiva. Dopo il trasferimento in altre sedi da parte del Comune dell'Unità Operativa così da...

Al via i lavori di demolizione dell'ex mattatoio comunale di Caiazzo che da anni ospitava il servizio veterinario e della prevenzione collettiva. Dopo il trasferimento in altre sedi da parte del Comune dell'Unità Operativa così da garantire il servizio al territorio, il sindaco Stefano Giaquinto a gran voce chiede che vengano ripresi i lavori, un cantiere che era stato sospeso in attesa del trasferimento. Ebbene, il trasloco è stato compiuto da circa due mesi, la Regione Campania ha finanziato l'opera di ricostruzione e " non c'è altro tempo da perdere - invoca il primo cittadino - Napoli potrebbe revocare i finanziamenti". Il manufatto ricostruito ospiterà un centro servizi da destinare al distretto sanitario, pertanto Uopc e Uov ritornerebbero nella sede iniziale. "I lavori devono essere ripresi immediatamente", se ciò non dovesse avvenire - fanno sapere dal palazzo municipale - sarà chiesto all'ufficio tecnico di revocare l'appalto e la nomina dei tecnici con eventuale richiesta di risarcimento. L'amministrazione non può e non vuole assumersi la responsabilità di vedersi revocato un finanziamento che con fatica è riuscita ad ottenere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex mattatoio, Comune chiede ripresa lavori

CasertaNews è in caricamento