Politica

Riello: 'Cancellato inspiegabilmente il marciapiede su Via Scese Lunghe'

Castel Morrone - "Dalle opere di urbanizzazione da realizzare dell'area PEEP è scomparso il marciapiede su Via Scese Lunghe. In pratica del troncone di marciapiede appaltato e da realizzare, che unisce il tratto a monte con quello a valle di Via...

070131_Scese

"Dalle opere di urbanizzazione da realizzare dell'area PEEP è scomparso il marciapiede su Via Scese Lunghe. In pratica del troncone di marciapiede appaltato e da realizzare, che unisce il tratto a monte con quello a valle di Via Scese Lunghe, non si è vista neanche l'ombra.Sebbene siano stati spesi 736.000 euro, regolarmente versati dai 58 soci delle cooperative come oneri di urbanizzazione, a lavori ultimati non sono state realizzate tutte le opere previste nel progetto. Non è chiaro ora chi dovrà sborsare i soldi necessari per il completamento delle opere di urbanizzazione incompiute.La non realizzazione del marciapiede, di due metri di larghezza e duecento di lunghezza nel tratto della zona PEEP di Via Scese Lunghe, è il risultato di un'errata gestione della Giunta capeggiata da Pietro Riello, che non solo ha sperperato un'enorme quantità di soldi pubblici ma a quanto sembra ha ceduto illegittimamente la superficie destinata a marciapiede alle cooperative edilizie.I residenti, che dovranno convivere con le nuove costruzioni, s'interrogano sulle difficoltà in dirittura d'arrivo per essi e per i nuovi abitanti che si dovranno riversare su una strada a scorrimento veloce e senza marciapiede. Un obbrobrio assurdo che andrà a peggiorare la qualità della vita dei morronesi e ad aumentare le situazioni di pericolo per i pedoni e di rischio di incidenti stradali.
Sulla questione è intervenuto il Consigliere comunale Aniello Riello che, con un'interrogazione al sindaco presentata nel luglio scorso, ha chiesto di sapere perché, a lavori ultimati, non sono state realizzate tutte le opere di urbanizzazione previste nella zona PEEP e perché le due cooperative prospicienti Via Scese Lunghe hanno occupato anche la superficie pubblica di due metri destinata a marciapiede.Di certo a breve conosceremo la risposta che sarà portata prontamente a conoscenza di tutti i cittadini."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riello: 'Cancellato inspiegabilmente il marciapiede su Via Scese Lunghe'

CasertaNews è in caricamento