Politica

Roseto (Pd) incontra Augusto Di Meo, testimone nel processo contro gli assassini di Don Peppino Diana

Casal di Principe - Entra nel vivo la campagna di Peppe Roseto per la segreteria del Pd. Ieri un'altra giornata di appuntamenti con gli uomini e le donne del Partito nei territori. Prima tappa a Casal di Principe per un incontro con gli...

Entra nel vivo la campagna di Peppe Roseto per la segreteria del Pd. Ieri un'altra giornata di appuntamenti con gli uomini e le donne del Partito nei territori. Prima tappa a Casal di Principe per un incontro con gli iscritti tra cui l'ex senatore Michele Corvino e i candidati della lista "Cambia Verso" guidata da Augusto Di Meo già testimone di giustizia nel processo contro gli assassini di Don Peppino Diana. "Ci vorrebbe maggiore attenzione e sostegno per uomini come Di Meo che hanno dato un contributo decisivo nella lotta contro la criminalità. Lo Stato troppo spesso dimentica chi ci ha messo la faccia e non ha avuto paura di denunciare e testimoniare contro i camorristi". Nel pomeriggio, Roseto ha incontrato i vertici della Cgil casertana e la segretaria Camilla Bernabei per fare il punto sulle tante criticità del sistema produttivo casertano. "Ormai la possiamo definire la terra del non lavoro - spiega Roseto a margine dell'incontro - ma il Pd è stato spesso sordo e lontano dai problemi del mondo del lavoro. Un partito come il nostro - conclude Roseto - deve essere vicino ai lavoratori che rischiano il posto nelle decine di vertenze aperte in provincia di Caserta"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roseto (Pd) incontra Augusto Di Meo, testimone nel processo contro gli assassini di Don Peppino Diana

CasertaNews è in caricamento