Politica

Presidio Casapesenna, Cappello (PD): 'La chiusura del posto di PS un danno al territorio. Investiamo sulla crescita'

Casapesenna - "Ci sono tagli che non vanno effettuati perché fuori da ogni logica. In un territorio martoriato come quello della provincia di Caserta, chiudere un presidio di garanzia e sicurezza per i cittadini è assurdo e non c'è regola di...

"Ci sono tagli che non vanno effettuati perché fuori da ogni logica. In un territorio martoriato come quello della provincia di Caserta, chiudere un presidio di garanzia e sicurezza per i cittadini è assurdo e non c'è regola di buonsenso né spending review che tenga". E' netta la posizione di Vincenzo Cappello, segretario provinciale del Pd che ha aderito alla manifestazione di protesta dei sindaci di Casapesenna, Casal di Principe e San Cipriano d'Aversa contro la chiusura del posto di Polizia di Casapesenna."I successi delle forze dell'ordine contro la criminalità casertana degli ultimi anni sono un dato di fatto importante- sostiene Cappello- ma non ci è consentito di abbassare la guardia. Non solo si correrebbe il rischio di riconsegnare parte di questo territorio alla malavita ma si darebbe un drammatico senso di abbandono da parte dello Stato"."Confidiamo in un ripensamento da parte degli organi competenti- conclude Cappello- questo è semmai per Caserta il momento dell'investimento sulla crescita, sullo sviluppo e sul riscatto per la nostra gente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presidio Casapesenna, Cappello (PD): 'La chiusura del posto di PS un danno al territorio. Investiamo sulla crescita'

CasertaNews è in caricamento