Cucina

Terre del Principe incontra la cucina autunnale del Ristorante A Ninfea

Pozzuoli - La Cantina Terre del Principe di Peppe Mancini e Manuela Piancastelli,professionisti folgorati dalla passione per il vino, si trova nel'altocasertano, a Castel Campagnano. Peppe e Manuela amano definirsi ivignaioli del Pallagrello e del...

La Cantina Terre del Principe di Peppe Mancini e Manuela Piancastelli,professionisti folgorati dalla passione per il vino, si trova nel'altocasertano, a Castel Campagnano. Peppe e Manuela amano definirsi ivignaioli del Pallagrello e del Casavecchia, perché è a loro che si devela riscoperta di questi due antichi vitigni autoctoni.

La storia dei vignaioli e dell'azienda è una favola moderna, evoca antichesuggestioni, ma rimane ben ferma con i piedi per terra. L''incontro con il Ristorante 'A Ninfea è avvenuto per caso; i vini erano già in carta e lareciproca simpatia ha fatto il resto:una serata nella Terra del Mito, contanti elementi in comune; la passione per il buon vino ed il buon cibo;l'impegno per ottenere sempre l'eccellenza e, non ultimo il piacere dellaconvivialità.
Il prestigioso evento è stato pensato per un numero limitato di persone,per fare in modo che la dignità del vino e del cibo trovassero, nel corsodella serata, il medesimo spazio e lo stesso tempo. Alle due eccellenzeprotagoniste, si è unita, in corso d'opera, l'Azienda Agricola LeCampestre, guidata da Liliana e Manuel Lombardi. L'azienda produce unformaggio antico, divenuto per la sua unicità Presidio Slow Food: sitratta del Conciato Romano, prodotto sconosciuto ai più, che verràillustrato e degustato con Manuel Lombardi quasi al termine della cena,visto il sapore marcato e indimenticabile che regala al palato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terre del Principe incontra la cucina autunnale del Ristorante A Ninfea

CasertaNews è in caricamento