Martedì, 15 Giugno 2021
Cucina

Diploma per 25 nuovi chef gia' inseriti nel mondo del lavoro

Maddaloni - Maddaloni protagonista del gusto giovedi 11 per La Prima Vera Cenadegli allievi della Scuola di Cucina Dolce&Salato. Un totale di 25nuovi diplomati dei master professionali della scuola di Aniello DiCaprio e Giuseppe Daddio, che sono...

065054_carciofo_fumo

Maddaloni protagonista del gusto giovedi 11 per La Prima Vera Cenadegli allievi della Scuola di Cucina Dolce&Salato. Un totale di 25nuovi diplomati dei master professionali della scuola di Aniello DiCaprio e Giuseppe Daddio, che sono già stati inseriti nel mondo dellavoro, con stage e accordi prestabiliti con ristoranti e hotelrinomati a livello internazionale."Abbiamo definito la serata di chiusura master - spiegano GiuseppeDaddio e Aniello Di Caprio della Dolce&Salato - La Prima Vera Cena,giocando sulla stagionalità dei menù e sull'idea di organizzare unavera cena, mai fatta qui alla scuola, allestita dai corsisti. E ilmenù vedrà naturalmente protagonisti i prodotti della Campania".Non mancherà dunque aperitivo a base di pizza a cura di GiovanniRuotolo e i fratelli Susta della pizzeria Shekkinah di Volla. Seguirà:carciofo al fumo leggero, zuppa solida di fagioli e primizie conconsommé di vitello e croccante di pane all'olio, cavatelli contotanetti, fave e lumache di mare, pancetta di maialetto arrostita almirto, patate fondenti, cilindro di pomodoro e mozzarella di bufaladop, sorbetto di birra con erborinato dolce di bufala e il buffetfinale degli allievi pasticcieri. Ad accompagnare il tutto i vinidell'azienda vestini campagnano."Sarà un evento unico - conclude Daddio - con l'intervento delprofessor Vincenzo Fogliano dell'Università Federico II di Napoli eGuido Ferraro esperto di gastronomia oggi nel board organizzativodella Festa a Vico di Gennaro Esposito. Ricordo inoltre che i 25ragazzi che hanno concluso il master saranno inseriti nel mondo dellavoro, in modo diretto, con stage già predefiniti al momentodell'iscrizione. Il nostro obiettivo oggi è consolidare il futurodella gastronomia in Italia, garantendo continuità nel mondo del gustoalla nascita di nuovi chef, pasticcieri, panificatori e pizzaioli conconoscenze reali delle materie prime, della loro trasformazione edell'evoluzione nei tempi di questo settore, ricco di fascino ma chenecessita di grande impegno e passione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diploma per 25 nuovi chef gia' inseriti nel mondo del lavoro

CasertaNews è in caricamento