Cronaca Casal di Principe

Soldi dei Casalesi, confiscato tesoretto da 1,3 milioni di 'Ciruzzo 'a varchetella'

Polizze e fondi di investimento intestati alle figlie del pellicciaio riciclatore ed usuraio legato ai clan

Polizze e fondi di investimento per un valore complessivo di 1,3 milioni di euro. E' questo l'ammontare dei beni confiscati dai militari del Gico della Guardia di Finanza di Napoli alle figlie di Ciro Giordano, meglio noto come Ciruzzo a Varchetella, deceduto nel 2017.

Il provvedimento eseguito, emesso dalla Sezione Misure di Prevenzione di Santa Maria Capua Vetere, arriva all'esito di indagini di natura economica finanziaria, svolte dagli specialisti del Gico coordinati dalla Dda di Napoli, che hanno permesso di accertare come i conti di Giordano, formalmente pellicciaio, si fossero arricchiti nel tempo di oltre 6 miliardi di lire (la ricostruzione del patrinomio parte dagli anni '80). Contestualmente sarebbe stata rilevata l'emissione di assegni piuttosto 'importanti' nei confronti di esponenti dei clan della camorra napoletana quali Angelo Nuvoletta, Lorenzo Nuvoletta, Pupetta Maresca, Paquale Zaza, Vincenzo Agizza ed Antonio Agizza

Un legame trasversale con i principali cartelli camorristici campania - dai Casalesi, ai Contini ed altri gruppi dell'Alleanza di Secondigliano - che gli avrebbe consentito di gestire enormi somme di denaro, destinate all'usura ed al riciclaggio. Tra il 1987 ed il 2001 a Ciro Giordano vennero confiscati 30 miliardi di vecchie lire, custoditi presso banche italiane ma anche svizzere. 

Una parte di quei beni, però, era sfuggita. Giordano, infatti, sarebbe riuscito a spogliarsi dei suoi beni residui intestando una tentina di titoli, tra polizze assicurative e fondi di investimento, alle figlie. Le indagini hanno dimostrato come la genesi di quei titoli derivasse dai proventi che Giordano tratteneva per sé dall'attività di reimpiego dei soldi della camorra. Come emerso, infatti, tali investimenti non erano congrui e tali da giustificare il valore economico del patrimonio accumulato nel tempo dai familiari di Ciruzzo 'a varchetella. Oggi quel tesoretto è tornato nelle mani dello Stato.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldi dei Casalesi, confiscato tesoretto da 1,3 milioni di 'Ciruzzo 'a varchetella'

CasertaNews è in caricamento