menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ex sindaco Andrea Sagliocco

L'ex sindaco Andrea Sagliocco

L’imprenditore ‘minacciato’ registra le pressioni dell’avvocato per conto del sindaco

Sagliocco e Griffo aveva studiato l’iter per minacciare la sospensione dei lavori

Volevano controllare tutto e, soprattutto, spingere tutti coloro che orbitavano attorno al Comune di Trentola Ducenta a scendere a patti con loro. E’ quanto emerge dagli atti dell’indagine a carico dell’ormai ex sindaco Andrea Sagliocco e l’avvocato Saverio Griffo, finiti in manette su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli Nord.

Tra i capi di imputazione a carico della coppia ci sono anche le pressioni ai danni del titolare della ‘Quadrifoglio Immobiliare srl’ che doveva realizzare un complesso edilizio in via IV Novembre. L’ex sindaco Sagliocco e l’avvocato Griffo avevano studiato l’iter amministrativo per minacciare la sospensione dei lavori per spingere l’imprenditore a scendere a patti con loro “per aver utilità e mettersi a disposizione”.

TUTTI GLI INDAGATI

Ma non solo. Perché in un incontro tra l’imprenditore e l’avvocato Griffo, che viene registrato il 5 novembre 2018, quest’ultimo spinge anche a chiedere all’imprenditore di intercedere nei confronti della cognata Teresa Martucci, consigliere comunale di opposizione, ad astenersi dalla votazione di una variazione di bilancio che sarà portata al voto in consiglio comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento