rotate-mobile
Cronaca Castel Volturno

Uffici trasformati in spazi per la vendita, blitz nel "Michael Store" | FOTO

Ordinanza comunale che vieta la vendita negli spazi ampliati senza autorizzazione

Ordinata la chiusura immediata di uno spazio utilizzato per la vendita che all'origine però era per uffici. Il provvedimento è stato emesso a seguito di un accertamento di illecito amministrativo effettuato dal personale del Corpo di Polizia Municipale di Castel Volturno. È stato riscontrato che la donna titolare della ditta individuale "Michael Store", ha ampliato senza autorizzazione la superficie di vendita del suo esercizio di vicinato situato in Via Domitiana angolo Via Zuccarelli.

È stato appurato che la proprietaria aveva presentato una Scia di trasferimento della sede dell'esercizio di vicinato con aggiunzione di linea di attività, ma l'ampliamento della superficie di vendita è stato effettuato in assenza del prescritto titolo abilitativo. È stato accertato un ampliamento di circa 43 mq della superficie di vendita, utilizzando spazi in origine destinati ad uffici.

Pertanto, l'ordinanza dispone la cessazione immediata dell'attività di commercio al dettaglio, limitatamente alla parte di superficie di vendita illegittimamente ampliata. Inoltre, ordina la chiusura dei locali utilizzati per tale attività, ripristinando lo stato dei luoghi conformemente alla Scia presentata il 19 marzo 2021.

Gli interessati hanno la possibilità di presentare ricorso giurisdizionale entro 60 giorni dalla notifica dell'ordinanza al Tribunale Amministrativo della Regione Campania. In alternativa, possono presentare ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla notifica.

Ordinanza Michael Store Castel Volturno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uffici trasformati in spazi per la vendita, blitz nel "Michael Store" | FOTO

CasertaNews è in caricamento