rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca Santa Maria La Fossa

La Regione acquisisce bene confiscato al boss Sandokan

Si è concluso l'iter in Prefettura: "Programmi di riqualificazione ambientale e di riconversione ecosostenibile dell’area interessata"

La Regione Campania acquisisce l'ex Ferrandella, il compendio agricolo situato a Santa Maria la Fossa e confiscato al boss dei Casalesi Francesco detto Sandokan.

Si è concluso in Prefettura l’iter per la consegna alla Regione Campania del bene. L'ex Ferrandella, assegnato in dotazione al Ministero della Difesa fin dal 2006, era stato utilizzato come sito di stoccaggio provvisorio durante la fase più difficile dell’emergenza rifiuti in Campania​ tra il 2007 e il 2010.

"L’obiettivo della Regione Campania ​- si legge in una nota - ​è quello di realizzare programmi di riqualificazione ambientale e di riconversione ecosostenibile dell’area interessata. In uno dei luoghi simbolo prima del potere della camorra e successivamente della stagione dell’emergenza rifiuti, oggi la Regione Campania investe in programmi di riqualificazione attraverso l’utilizzo dei beni confiscati​".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione acquisisce bene confiscato al boss Sandokan

CasertaNews è in caricamento