rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Casal di Principe

Nuova Gerarchia dei Casalesi, le donne tornano a casa

Capoluongo e Schiavone coinvolte nell'inchiesta sulle nuove leve del clan

Alessandra Capoluongo e Girolama Schiavone, coinvolte nell'inchiesta sulla "Nuova Gerarchia dei Casalesi", ritornano a Casal di Principe. Il gip Rosa De Ruggiero, su istanza presentata dall'avvocato delle due donne, Mirella Baldascino, ha disposto la sostituzione della misura cautelare del divieto di dimora, disposta in un primo momento a carico delle due, con una meno afflittiva: l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. 

Capoluongo è moglie di Michele Bidognetti, fratello del più noto capolcan Francesco Bidognetti alias Cicciotto 'e Mezzanotte, mentre Schiavone è la figlia di Antonio Schiavone, esponente di lungo corso proprio della fazione bidognettiana del clan dei Casalesi, e legata proprio alla famiglia di Michele Bidognetti in quanto è fidanzata con il figlio Aniello.

Le due donne all'inizio della settimana scorsa si sono sottoposte all'interrogatorio di garanzia difendendosi da ogni addebito. Secondo la Procura le due avrebbero percepito soldi dalla Nuova Gerarchia del clan dei Casalesi. Somme di cui sarebbero state a conoscenza della provenienza illecita, frutto delle attività estorsive come testimoniato dal collaboratore di giustizia Di Donato e dai riscontri investigativi (intercettazioni e pedinamenti) da parte degli organi inquirenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Gerarchia dei Casalesi, le donne tornano a casa

CasertaNews è in caricamento