E’ ufficiale: revocata la nuova Ztl dopo 6 giorni. Allerta Covid nelle scuole

Il sindaco: “Occorrerebbe la didattica a distanza, ma non decido io su queste cose”

La movida in centro a Marcianise

Poco meno di una settimana, poi il cambio di rotta: Antonello Velardi ha ufficialmente revocato la nuova Zona a traffico limitato che aveva disposto per evitare ulteriori assembramenti in centro. “Con le nuove norme disposte dal governo non avrebbe senso - ha dichiarato - Speriamo vivamente che la situazione possa cambiare presto e possiamo tornare a trasformare il centro cittadino in un salotto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel frattempo, però, c’è ancora il pericolo Covid nelle scuole: “Ci sono diversi altri positivi, tra studenti e docenti, in diversi istituti cittadini - commenta il sindaco - Si capisce che la situazione comincia a diventare difficilmente gestibile e lo capisco dalle numerose telefonate che mi sono arrivate. Personalmente penso che, in questa fase cruciale, occorrerebbe affidarsi alla didattica a distanza evitando la presenza fisica, ma è una mia opinione personale. Il sindaco non può chiudere le scuole all'improvviso, sulla scorta di dati disomogenei. E' l'Asl a monitorare questi dati e a chiedere eventualmente al sindaco la chiusura di una scuola se i dati indicano un focolaio ben individuato. Da parte mia, c'è la massima disponibilità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento