Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

De Luca: "Con Sputnik vaccineremo categorie economiche. Si parte dal turismo"

Il presidente della Regione spiega i motivi del contratto con l'azienda russa e pianifica le priorità

"Entro una settimana completiamo la vaccinazione per gli ultra ottantenni ed i pazienti fragili". Lo ha detto il presidente della Campania Vincenzo De Luca in visita a Camposano, in uno dei 10 punti vaccinali allestiti dall’Asl Napoli 3 con i centri di dialisi convenzionati per i pazienti dializzati.

De Luca nel fare il punto delle vaccinazioni ha anche rilanciato le priorità con l'obiettivo di 60mila vaccini al giorno in Campania. "Procediamo per fasce di età. Contemporaneamente se avremo la disponibilità aggiuntiva di vaccini, per questo abbiamo fatto un contratto con l'azienda produttrice di Sputnik, pensiamo di procedere per categorie economiche. La categoria più in sofferenza – rileva De Luca – in questo momento è quella del turismo in Italia, in Campania in particolare. Se noi avessimo 500 mila dosi disponibili, potremmo somministrare il vaccino a tutta la popolazione di Ischia, Capri, Procida, Costiera Sorrentina e Amalfitana e il Cilento. Questo ci aiuterebbe anche a rilanciare l'economia, perché in Campania dobbiamo sempre muoverci su due piani: la sanità, che è la priorità la vita della gente, ma anche il pane, il lavoro".

Complessivamente in Campania sono stati vaccinati con la prima dose 539.637 cittadini. Di questi, 240.467 hanno ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 780.104.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Luca: "Con Sputnik vaccineremo categorie economiche. Si parte dal turismo"

CasertaNews è in caricamento