Vaccino anti Covid, la partenza dell'Asl Caserta slitta di 24 ore

Pronti gli ambulatori nei 5 ospedali scelti per somministrare le dosi

L'ambulatorio pronto per la campagna di vaccinazione anti Covid

Partirà con 24 ore di ritardo rispetto alla data prefissata la campagna vaccinale anti Covid dell’Asl di Caserta.

Le attese erano per la giornata odierna, ma l’avvio è stato invece spostato a mercoledì quanto negli ospedali di Aversa, Marcianise, Maddaloni, Sessa Aurunca, Piedimonte Matese si presenteranno tutti coloro che hanno dato la propria adesione tra il personale medico e sanitario dell’azienda sanitaria di Caserta. E' stato anche effettuato il sorteggio della lettera per decidere da chi iniziare e come proseguire.

Nelle cinque strutture ospedaliere sono stati predisposti ambulatori dedicati interamente alla vaccinazione anti Covid.

Le dosi del vaccino saranno smistate direttamente dalla Pfizer-Biontech ai 27 ospedali campi indicati dalla Regione e presenti nel piano messo a punto dal commissario straordinario per la gestione dell’epidemia, Domenico Arcuri. La prima fase della campagna vaccinale in Campania coinvolgerà 135.980 operatori sanitari.

All’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, invece, dopo i 100 vaccini somministrati domenica scorsa, si procederà alla vaccinazione diretta dei propri dipendenti. Le dosi dovrebbero arrivare ad inizio gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellato il dj Joseph Capriati: il padre arrestato per tentato omicidio

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Caserta in ansia per Joseph Capriati, il dj più famoso da Ibiza agli Usa

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento