Domenica, 17 Ottobre 2021
Attualità

Vaccini nel casertano: oltre 600mila cittadini immunizzati

Il maggior numero di vaccinati si ha nella fascia tra i 50 ed i 59 anni

Va avanti, seppur più lentamente rispetto ai mesi precedenti, la campagna vaccinale anti Covid in provincia di Caserta, che oggi segna un altro punto importante. Stando ai dati dell’Asl di Caserta, infatti, sono state superate le 600mila 'seconde dosi' somministrate ad altrettanti residenti in Terra di Lavoro che ora dunque sono ‘immunizzati’.

Sono invece oltre 680mila coloro che hanno ricevuto almeno la prima dose. Delle dosi somministrate a Caserta e provincia (1.280.970 alle ore 14,35), oltre 103mila sono andate ai pazienti fragili. Per quanto riguarda, invece, la suddivisione per fasce d'età, ben 41.044 dosi sono andate agli ultraottantenni, 69.100 ai pazienti tra i 70 e 79 anni, 91.471 a quelli tra i 60 e 69 anni, 117.032 a quelli tra i 50 e 59 anni. 

Dati importanti per Terra di Lavoro che si piazza al terzo posto in Campania (dietro Napoli e Salerno) per numero di inoculazioni effettuate. A questo vanno naturalmente aggiunti i dati relativi alla somministrazione delle terze dosi di vaccino che, solo nel primo giorno (20 settembre ndr), sono state ben 284 a Caserta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini nel casertano: oltre 600mila cittadini immunizzati

CasertaNews è in caricamento