Svolta Policlinico, l'università approva la transazione con Condotte. "Ora il cantiere può ripartire"

Il consiglio di amministrazione della Vanvitelli ha approvato in via definitiva l'atto. "Positiva ricaduta sul piano occupazionale". 200 operai potrebbero tornare a lavoro nelle prossime settimane

Un nuovo spiraglio per il Policlinico di Caserta. Il consiglio di amministrazione dell’Università Vanvitelli di Caserta, dopo un’articolata e complessa istruttoria, ha approvato in via definitiva l’atto di transazione con la procedura di amministrazione straordinaria di Condotte

I commissari di Condotte Giovanni Bruno, Gianluca Piredda e Matteo Uggetti, in una nota, “nel ringraziare il rettore dell’Università Paolisso e il presidente della Regione Campania De Luca per la particolare cura con la quale è stata seguita una vicenda molto complessa, sono particolarmente soddisfatti per la positiva ricaduta dell’accordo sia sul piano occupazionale, oltre 200 le maestranze impegnate, oltre all’indotto, che con riferimento al consolidamento del ramo “core” della procedura di Condotte”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa intesa, dunque, permetterà di riaprire il cantiere. L'accordo, in tutte le sue parti, sarà ufficializzato solo nei prossimi giorni ma da quello che trapela si prevede una ripresa dei lavori sotto la gestione di Condotte e nel frattempo si cercherà una nuova società che possa subentrare per completare i lavori. Per quel che concerne i tempi, si parla di tre anni per completare il Policlinico dalla riapertura del cantiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse in Campania fino al 30 ottobre per il coronavirus

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Nuovo record di contagi nel casertano: 135 casi in un giorno

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Il Covid colpisce ancora: 187 nuovi positivi nel casertano

  • Doppiato il record di contagi: 284 casi e 2 decessi nel casertano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento