rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità Santa Maria Capua Vetere

Un ulivo per ricordare il gesto eroico dell'ex questore

E' stato piantato nel piazzale antistante il commissariato alla presenza del questore di Caserta Messineo

Nella giornata di ieri, giovedì 10 febbraio, la polizia di Stato ha celebrato la figura di Giovanni Palatucci, ex questore di Fiume, deceduto il 10 febbraio 1945 nel campo di concentramento nazista di Dachau, insignito della Medaglia d’oro al Merito Civile e riconosciuto “Giusto tra le Nazioni” per aver salvato dal genocidio migliaia di ebrei.

Il Questore di Caserta, Antonino Messineo, alla presenza delle autorità civili e militari locali e della provincia, ha commemorato Giovanni Palatucci con una cerimonia tenutasi lo scorso mercoledì 9 febbraio presso il commissariato di Santa Maria Capua Vetere, con la simbolica piantumazione di un albero di ulivo, simbolo di pace, nei pressi del cippo marmoreo posizionato nel piazzale antistante la sede della polizia e dedicato alla figura del valoroso funzionario di pubblica sicurezza. Per la ricorrenza, il cappellano della polizia di Stato, dopo un breve momento di raccoglimento e di preghiera, ha benedetto, in ricordo del suo sacrificio, la pianta di ulivo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un ulivo per ricordare il gesto eroico dell'ex questore

CasertaNews è in caricamento