Il Belvedere di San Leucio apre di sera

A luglio visite serali al Museo della Seta con degustazioni di prodotti tipici

Il Belvedere di San Leucio

Il Belvedere di San Leucio organizzerà per tutto il mese di luglio, ogni venerdi e sabato, visite guidate serali alla scoperta del monumento vanvitelliano, patrimonio dell'Unesco. L’iniziativa denominata “Tramonti al Belvedere, visite guidate al Museo della Seta con degustazioni di prodotti tipici” prevede visite in due turni alle 20 ed alle 21 della durata di circa 50 minuti, con una degustazione a fine percorcorso di prodotti tipici locali, offerti da aziende del territorio. Il costo del biglietto di ingresso, comprensivo di guida, sarà di 7 euro, con accesso gratuito per minori di 6 anni e diversamente abili.

Ad ogni turno potà partcipare un numero massimo di 20 visitatori, previa prenotazione all’indirizzo mail belvedere@comune.caserta.it entro 48 ore dalla data prescelta. Nella richiesta dovrà esser comunicato il nominativo, il numero di persone che parteciperanno alla visita, un recapito telefonico. Tutte le attività saranno svolte nel rispetto delle normative nazionali e regionali in materia di prevenzione del contagio da Covid-19 ed i visitatori dovranno indossare la mascherina protettiva nel corso dell’intera visita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“In questa fase di ripartenza post emergenza – ha spiegato il sindaco Carlo Marino – occorre rilanciare il sistema turistico cittadino. E abbiamo deciso di cominciare dal nostro meraviglioso Belvedere di San Leucio, attraverso delle insolite visite serali che permetteranno un’esperienza culturale nuova e originale. Crediamo molto nella valorizzazione del nostro monumento Unesco sul quale abbiamo deciso di investire con decisone: il recupero delle ex stalle reali, con la realizzazione di un centro culturale di prima accoglienza per il turista, il risanamento del terrazzo prospiciente il bagno di Maria Carolina, la riqualificazione del percorso di collegamento Reggia di Caserta – San Leucio, ma anche le opere per l’efficientamento energetico della struttura e la sistemazione degli impianti tecnologici e multimediali. Non ultimo – ha concluso il sindaco – il provvedimento di approvazione in consiglio comunale dello Statuto della Fondazione Real Sito del Belvedere di San Leucio, che consentirà una gestione del sito più efficiente ed una valorizzazione in termini turistici ed economici dell’intero complesso monumentale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SPECIALE REGIONALI E' ufficiale: Grimaldi eletto. Nel nuovo consiglio regionale ben 5 uscenti

  • SPECIALE MARCIANISE Abbate sfiora i 9mila voti, Velardi a contatto. Alessandro Tartaglione all11%

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • SPECIALE SANTA MARIA A VICO Tutti i voti e i nuovi consiglieri comunali

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • I contagi aumentano ancora. Caserta supera Aversa: è la città con più positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento