rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità Aversa

La tassa sui rifiuti si spalma su tutto l'anno: approvate le 12 rate

Passa la proposta in consiglio. "Peserà meno sui bilanci dei cittadini"

Tassa per i rifiuti: le "pesanti" e contestatissime due-tre rate di pagamento si alleggeriscono e diventano dodici. Su proposta del consigliere comunale di maggioranza Marco Girone (PD), il Consiglio comunale di Aversa, ha approvato le modifiche al Regolamento per la disciplina della tassa sui rifiuti urbani (Tari) che consentono ad ogni contribuente aversano di rateizzare mensilmente (max 12 rate) i pagamenti del relativo tributo comunale attraverso l'addebito diretto sul proprio conto corrente bancario o postale.

Ed è lo stesso Girone a riepilogare le vicende e i vantaggi che hanno portato a questa scelta: "Dopo tutte le nostre azioni messe in campo per recuperare i crediti non riscossi dal lontano 2015, abbiamo finalmente concluso l'azione amministrativa sull'argomento Tari. Da oggi si può pagare la Tari in più rate in modo tale da pesare meno sui bilanci delle famiglie ed il tutto in maniera automatica evitando almeno in parte gli iter burocratici spesso lunghi e noiosi".

"Ovviamente - chiarisce l'assessore alle Finanze Francesca Sagliocco - per l'anno in corso bisogna considerare che si può usufruire di tali possibilità di rateizzazioni a partire dal prossimo mese di maggio. Entro il 30 aprile prossimo, infatti, dovranno pervenire al Comune le richieste (Rid) di addebito bancario o postale dei pagamenti dovuti per la Tari e pertanto per il 2022 si potrà rateizzare per soli otto mesi. Dal 2023 in poi sarà, invece, possibile rateizzare per dodici mesi. L'apposito modulo per poter aderire a questo tipo di rateizzazioni sarà inviato a tutti i contribuenti insieme alle cartelle di pagamento oltre ad essere disponibile sul sito istituzionale del Comune".

"Un ulteriore passo in avanti - commenta soddisfatto il sindaco Alfonso Golia - per agevolare le famiglie nel pagamento della Tari corrente. Con questo atto superiamo il limite delle due-tre rate storicamente previste nei regolamenti contabili comunali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tassa sui rifiuti si spalma su tutto l'anno: approvate le 12 rate

CasertaNews è in caricamento