Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità Pastorano

Luca Abete torna dal vigile 'immobile' dopo lo scandalo dei punteggi ai prof | VIDEO

L'inviato di Striscia la Notizia è ritornato a Pastorano ottenendo anche le scuse del sindaco

Striscia la Notizia e l'inviato Luca Abete tornano ancora a Pastorano, per la seconda volta in pochi giorni. Solamente a metà gennaio l'istrionico inviato del famoso tg satirico di Canale 5 aveva 'scovato' una scuola che offriva punteggi ai professori dietro però un compenso, che però doveva essere corrisposto dall'insegnante alla scuola e non il contrario. 

Quello che però fece riflettere fu il 'singolare' comportamento di un vigile urbano che anziché tutelare Luca Abete aveva prima caricato in auto e poi, a quanto pare, protetto proprio il reiterato millantatore. Ebbene, Abete è tornato a Pastorano per chiedere allo zelante agene e allo stesso sindaco (che si è scusato) spiegazioni di tale comportamento, come tutti hanno potuto vedere a “Striscia la Notizia” nella puntata di ieri, giovedì 21 gennaio.

Il vigile urbano, trovato al lavoro al comando di polizia municipale, ha provato a dare la colpa "agli assembramenti che si sarebbero potuti creare" oltre che sul fatto che "non ci sono stati contatti fisici" ma a mettere per sempre la parola fine a questa vicenda è stato il sindaco Vincenzo Russo che si è scusato con l'inviato di Striscia sottolineando che "lavora al comando da polizia municipale da ben 20 anni ed è sempre stato un esempio di abnegazione. Si sarà sicuramente fatto prendere dal panico in questo momento. A nome mio e dei cittadini di Pastorano chiedo scusa a Luca Abete".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luca Abete torna dal vigile 'immobile' dopo lo scandalo dei punteggi ai prof | VIDEO

CasertaNews è in caricamento