Attualità Aversa

Strisce blu, si cambia subito. Più abbonamenti e nuovi orari: si arriva fino a mezzanotte

Il sindaco: “L’impostazione del piano parcheggi non mi era mai piaciuta, siamo intervenuti”

“L’impostazione del piano parcheggi, con l’ormai “famosa” delibera del 2018, non ci aveva mai convinto e non l’abbiamo mai nascosto”. Il sindaco di Aversa Alfonso Golia esce allo scoperto sul delicato argomento delle strisce blu che tanto sta facendo discutere dopo l’entrata in vigore del servizio di parcheggio a pagamento. “Ci sembrava folle imporre un tetto agli abbonamenti; far partire la sosta a pagamento alle 8 andando a penalizzare soprattutto gli ingressi nelle scuole e non prevedere una sospensione del pagamento tra l’ora di pranzo e il primo pomeriggio, permettendo così una rotazione negli stalli che non penalizzasse ad esempio le attività di ristoro cittadine e i loro clienti molto spesso lavoratori” ha aggiunto: “Questo piano andava messo in esecuzione per i termini di legge, ma oggi lo abbiamo modificato”.

Su proposta dell’assessore Marco Villano, infatti, la giunta ha approvato una delibera di indirizzo per apportare alcune modifiche al servizio di sosta a pagamento ad Aversa. Non ci sarà più il tetto agli abbonamenti e ne saranno previsti di specifici per residenti, lavoratori, studenti con costi da 30 a 120 euro annui o mensili a secondo delle tipologie. “Inoltre abbiamo rivisto la divisione in zone della città in modo che gli abbonamenti siano validi anche nelle strade prossime al luogo di residenza” ha spiegato ancora Golia. “Abbiamo posticipato l’avvio della sosta a pagamento alle ore 9; dalle ore 13 alle ore 16 viene sospesa la sosta a pagamento; è estesa la sosta a pagamento fino alle ore 24 e nei giorni non lavorativi in alcune zone ad alta concentrazione di locali e movida, anche e soprattutto per contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi. Queste importanti modifiche andranno in vigore dalla settimana prossima e con questo provvedimento andiamo ad accogliere tante e giuste osservazioni di cittadini e lavoratori. Inoltre questo piano parcheggi, più strutturato e meglio organizzato, sarà funzionale al disegno più complessivo che è la nuova Ztl che presenteremo presto alla città. Vogliamo che Aversa sia più vivibile, organizzata e continuiamo a lavorare ogni giorno per questo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strisce blu, si cambia subito. Più abbonamenti e nuovi orari: si arriva fino a mezzanotte

CasertaNews è in caricamento