menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Casa Comunale di Sessa Aurunca

La Casa Comunale di Sessa Aurunca

Una strada da intitolare al bersagliere della Grande Guerra

La giunta accoglie la richiesta fatta dagli eredi di Giacomo Rota "fedele servitore della patria"

Una strada da intitolare a Giacomo Rota, bersagliere nella Prima Guerra Mondiale. Questa la richiesta fatta dagli eredi e accolta dalla giunta comunale di Sessa Aurunca guidata dal sindaco Silvio Sasso e costituita dagli assessori Carmela D’Alessio, Fausto Fusco, Tommaso Di Marco, Erasmo Palmieri e Maria Stefania Pellegrino.

Con l’approvazione all’unanimità della delibera di giunta numero 208 del 24 gennaio 2020, l’amministrazione comunale ha ritenuto infatti opportuno onorare la memoria di Giacomo Rota, partecipante alla Grande Guerra dal 1915 all’agosto del 1919, nella quale “si distinse per aver tenuto buona condotta e per aver servito fedelmente e con onore la patria” (come si evince nel foglio di congedo illimitato).

La strada da intitolare alla memoria di Giacomo Rota è ubicata nella frazione Piedimonte ed ha ricevuto parere favorevole anche dal responsabile del settore Servizi Demografici del Comune. Ora bisognerà attendere solo che il tutto diventi esecutivo, perché come sottolineò a suo tempo il politico statunitense Malcom X: “La storia è la memoria di un popolo, e senza una memoria l’uomo è ridotto al rango di animale inferiore”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento