"Stop ai pignoramenti per i mancati pagamenti della Tarsu nella zona rossa"

La richiesta di Forza Italia ai commissari prefettizi del Comune

Il Comune di Orta di Atella

Forza Italia chiede ai commissari prefettizi del Comune di Orta di Atella la sospensione dei pignoramenti sui conti correnti per i mancati pagamenti della Tarsu 2014. !In un momento così drammatico e delicato che i tanti cittadini di Orta di Atella vivono, a causa della pandemia da Covid-19 e della dichiarazione di zona rossa del nostro comune da parte della Regione Campania, chiediamo con fermezza la sospensione dei pignoramenti sui conti correnti dei cittadini ortesi per i mancati pagamenti dei tributi - sottolineano i forzisti in una nota - Sappiamo bene, che le tasse bisogna pagarle, è un dovere civico da parte del cittadino verso la sua comunità. Ma sappiamo anche che dall’inizio della pandemia da coronavirus ad essere colpite sono state maggiormente le famiglie che versano in situazioni di difficoltà economiche e sociali per mancanza di lavoro".

"Ai commissari prefettizi facciamo un ancorato appello perché sospendano questo atto amministrativo - aggiungono i forzisti - D’altronde in questi tempi difficili le istituzioni dovrebbero mostrare maggiormente solidarietà e sussidiarietà verso i nuclei familiari più deboli, creando misure di sostegno verso una città messa in ginocchio dalla scelta di istituire una zona rossa e da mesi in crisi economica a causa del lockdown nazionale di marzo. Noi di Forza Italia, seguiremo con molta attenzione l’attività amministrativa della commissione straordinaria sui temi delle tasse e delle politiche sociali, siamo sicuri che è giunto il tempo di adoperare scelte di contrasto alla povertà e di evitare di creare sfiducia tra i cittadini con atti amministrativi (come i pignoramenti) che affossano ulteriormente le già martoriate famiglie ortesi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Oltre 900 nuovi casi e 3 vittime del Covid. Aumenta percentuale positivi

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento