rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Attualità Pastorano

Danni per il vento, chiesto lo stato di calamità naturale

La giunta chiede l'intervento dello Stato

Il Comune chiede l'intervento dello Stato dopo i danni per il forte vento del 23 e 24 febbraio scorso. E' quanto ha deciso la giunta comunale di Pastorano, tra i comuni più colpiti della provincia di Caserta, che ha chiesto alla presidenza del Consiglio dei Ministri la dichiarazione dello Stato di Emergenza per calamità naturale con la conseguente richiesta di fondi per interventi di ripristino dei danni subiti dai cittadini. 

L'esecutivo, guidato dal sindaco Vincenzo Russo, ha ribadito nella delibera che, ad oggi, "persistono situazioni che richiedono interventi per l'indispensabile ripristino dell'ordinaria efficienza a cui è possibile far fronte anche successivamente all'emergenza" con la conta dei danni che non si è ancora conclusa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni per il vento, chiesto lo stato di calamità naturale

CasertaNews è in caricamento