rotate-mobile
Domenica, 10 Dicembre 2023
Attualità Grazzanise

Il sottosegretario all'aeroporto di Grazzanise per un sopralluogo

Ferrante in visita allo scalo casertano insieme ai parlamentari casertani del centrodestra

Il sottosegretario di Stato per le Infrastrutture e i Trasporti Tullio Ferrante in visita all'aeroporto di Grazzanise. Un sopralluogo tecnico per dar seguito all'approvazione dell'odg per l'integrazione dello scalo casertano sia per usi civili sia per il trasporto di merci.

Ad accompagnare Ferrante i parlamentari casertani del centrodestra: Gianpiero Zinzi (primo firmatario dell'ordine del giorno), Gimmi Cangiano, Giovanna Petrenga e Marco Cerreto. "La visita di questa mattina all’Aeroporto militare di Grazzanise segna il passo di un impegno serio e concreto dopo l’approvazione del nostro Odg alla Camera dei deputati. Il sistema aeroportuale campano deve diventare policentrico, con lo scalo casertano a pieno titolo in questa programmazione. Si superi ogni inutile campanilismo che limita lo sviluppo e la crescita dell’intero Mezzogiorno", ha dichiarato Zinzi a margine dell'incontro. 

“Ho appreso -  dichiara Agostino Santillo, Vicepresidente del Gruppo M5S alla Camera dei deputati -della visita del sottosegretario al Mit Ferrante all’aeroporto di Grazzanise di questa mattina, dove sembra essersi speso con parole positive circa una possibile apertura al traffico civile. Bene, è quello che il M5S auspica da sempre e che io stesso ho chiesto, già nell’agosto del 2022 all’allora governo Draghi, quando, da relatore del DL Infrastrutture, ho ottenuto l’impegno a riconsiderare la destinazione dell’aeroporto casertano anche per usi civili e per il trasporto merci. Una richiesta rinnovatata nello scorso mese di ottobre sempre attraverso un odg. Fa piacere, dunque - continua Santillo - che per una volta il governo converga sulla linea da noi tracciata, sperando che anche questa promessa non si traduca in una retromarcia, che ormai rappresenta la specialità di casa del governo Meloni. Detto questo, da parlamentare del territorio che si è sempre battuto per il potenziamento dei trasporti nell’area casertana, continuerò a fare la mia parte, insieme ai colleghi del M5S, affinché questa prospettiva possa diventare percorribile. Sarebbe un’occasione di rilancio enorme, da un punto di vista turistico, occupazionale e sociale, per tutta l’area del Litorale Domizio che si trova a ridosso dell’aeroporto, così come per l’intera provincia di Caserta". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sottosegretario all'aeroporto di Grazzanise per un sopralluogo

CasertaNews è in caricamento