Venerdì, 12 Luglio 2024
Attualità

Soldi falsi, torna l'allarme a Caserta

Il 'colpo' è riuscito in un supermercato: scatta la segnalazione

Soldi falsi spesi in un supermercato di Caserta. E’ quanto accaduto nei giorni scorsi in un negozio del Capoluogo e che ha messo in allarme diversi commercianti per il pericolo di vedersi rifilati i soldi falsi che, purtroppo, continuano a girare.

Nel primo semestre del 2018 la Banca d'Italia ha riconosciuto false 54.770 banconote ritirate dalla circolazione, con un decremento del 37,2 per cento rispetto alle 87.148 del secondo semestre del 2017.

I tagli da 20 euro e da 50 euro continuano a essere i più falsificati. In particolare, nel primo semestre del 2018 il taglio da 50 euro è risultato il più contraffatto (53 per cento del totale; 47,7 per cento nel secondo semestre del 2017) seguito dal 20 euro (29,2 per cento; 41,9 per cento nel secondo semestre del 2017). I falsi di questi due tagli costituiscono complessivamente l'82,2 per cento degli esemplari ritirati in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soldi falsi, torna l'allarme a Caserta
CasertaNews è in caricamento