ELEZIONI L’appello al voto della Severino: “Un nuovo destino per la città”

La candidata di ‘Obiettivo Aversa’ in campo con Alfonso Golia

Elene Severino

“Mi candido con ‘Obiettivo Aversa’ perché penso che in questi momento storico segnato dal caos, dalla confusione di ideali e perdita di valori, sia essenziale impegnarsi in prima persona per cambiare lo stato delle cose”. Si apre così l’appello alla città di Elena Severino, candidata al consiglio comunale in sostegno al candidato sindaco Alfonso Golia.

La Severino auspica “una piccola rivoluzione che deve passare attraverso un rinnovamento reale, non solo proclamato, del modo di fare politica e dei suoi protagonisti”. Il tutto iniziando “dal recupero del termine “politica”, che nell’antica Grecia significava letteralmente fato o destino della polis, la città-stato. Un concetto da estendersi alla nazione, alle sorti del nostro Paese, dell’Italia, che dovrebbe stare a cuore a tutti noi. Il modo migliore che conosco per fare il bene di Aversa, della Campania, dell’Italia è la buona pratica della pubblica amministrazione. Lavorare con coscienza, attivamente, senza mettere al primo posto gli interessi personali”.

“È il mio modo di intendere, di vivere la politica - spiega la Severino - libera da convinzioni ideologiche, svincolata da schieramenti dei partiti, impegnata a risolvere i problemi che si presentano ogni giorno alla porta dei cittadini. E per fare questo sono pronta a sfruttare le esperienze accumulate negli anni, dal costante impegno nel sociale alle esperienze lavorative in campo giornalistico, in “Ufficio Europa” ed in “Italia Lavoro”, per dare un contributo e cogliere le opportunità che si presentano per la nostra città. Oggi, domani, nel prossimo futuro.  Chiedo, pertanto - conclude Elena Severino - il supporto del vostro voto per mostrare ai miei concittadini di passare velocemente dalle parole ai fatti concreti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento