rotate-mobile
Attualità Casagiove

Caos auto fuori le scuole e niente parcheggi. "Prendete gli autobus"

Il sindaco risponde così alle polemiche dei genitori: "Fermate fuori ogni scuola"

Traffico, lunghe code, ritardi all'ingresso a scuola, assenza di parcheggi e disagi per chi si ritrova imbottigliato mentre sta andando al lavoro. Come ogni anno anche a Casagiove si vive il 'dramma' dei primi giorni di ritorno in classe con i genitori che 'adorano' portare i propri figli fino all'interno della classe e magari attendere anche qualche minuto che tutto sia regolare dopo lo stop per alcuni mesi. 

In pratica l'amore di mamma e papà va spesso a scontrarsi con coloro che si ritrovano in strada per andare al lavoro e sono costretti a lunghe attese per permettere ai giovani di arrivare a scuola. Ma la soluzione l'ha trovata il sindaco Giuseppe Vozza che ha chiesto agli studenti di utilizzare "i mezzi pubblici, che sono pure gratis per gli studenti. Una scelta che aiuta l'ambiente e l'economia".

Proprio per il via dell'attività didattica sono aumentate le corse e le fermate sono praticamente a pochi metri dai plessi. "Così risparmiamo anche il carburante", ha detto il primo cittadino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos auto fuori le scuole e niente parcheggi. "Prendete gli autobus"

CasertaNews è in caricamento