rotate-mobile
Attualità Castel Volturno

Una cittadella scolastica sul terreno confiscato alla camorra

E' il progetto approvato dalla giunta da quasi 30 milioni di euro

Una cittadella scolastica su un terreno confiscato alla camorra. La giunta comunale ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la reazlizzazione della cittadella scolastica su un lotto libero di terreno confiscato alla camorra. Il progetto prevede la delocalizzazione degli edifici dei circoli didattici "Garibaldi" e "Castel Volturno Centro" al fine di eliminare il rischio idrogeologico che interessa gli edifici esistenti, così come da Piano di gestione del rischio di alluvioni del distretto idrografico dell'Appennino meridionale. Definito anche il quadro economico. La spesa complessiva sfiora i 30 milioni di euro

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una cittadella scolastica sul terreno confiscato alla camorra

CasertaNews è in caricamento