Autovelox, parla il comandante Negro: "Anche la Regione ha autorizzato"

Il capo della Municipale: "Il nulla osta della Provincia risale al 2016..."

Il comandante della polizia municipale Alberto Negro

"Il nulla osta della Provincia di Caserta per l'installazione dell'autovelox risale al 2016. Non capisco come si possa procedere ora a fare un passo indietro". E' quanto afferma il comandante della polizia municipale di Marcianise Alberto Negro commentando la notizia divulgata dal consigliere provinciale di Succivo Claudio Perrotta della volontà del presidente della Provincia Giorgio Magliocca di revocare l'autorizzazione e avviare la rimozione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' strano - aggiunge Negro - visto che da pochi giorni è arrivato anche il nulla osta della Regione Campania nel quale si fa riferimento all'autorizzazione avuta dalla Provincia di Caserta nel 2016". Stando così le cose il presidente della Provincia Giorgio Magliocca dovrebbe tornare indietro sui suoi passi e revocare il nulla osta già dato: solo in questo modo potrebbe bloccare l'autovelox, ma tale azione potrebbe anche comportare ulteriori conseguenze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel cuore di Caserta: uccide la mamma poi si costituisce

  • L'omicidio del corso: Rubina uccisa dal figlio a coltellate nella notte

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

Torna su
CasertaNews è in caricamento