Martedì, 27 Luglio 2021
Attualità

Rifiuti, Cortese: "Fare fronte comune per superare la crisi"

Il consigliere indipendente stigmatizza l'atteggiamento "divisivo" di parte dell'opposizione

Bruno Cortese

“La città sta pagando ancora una volta un prezzo troppo alto. In questi giorni è emersa la fragilità dell’azione amministrativa in questo ambito e le tante anomalie che da sempre caratterizzano l’esecuzione del servizio da parte delle ditte appaltatrici e degli operatori. E’ il momento di compiere una riflessione comune, maggioranza e opposizione, per determinare scelte importanti che ci portino definitivamente lontano dalle crisi”.

Esordisce in questo modo il consigliere comunale indipendente Bruno Cortese commentando la situazione che sta vivendo Maddaloni negli ultimi giorni rispetto alla gestione della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti. “E’ un film già visto che si ripete da sempre. Le strade sommerse dai rifiuti – ha continuato Cortese – ci riportano a uno scenario vissuto dieci anni fa quando con un decreto del Presidente della Repubblica fu sciolta addirittura l’amministrazione. Bisogna dire che il sindaco De Filippo sta provando in ogni modo a far rispettare il capitolato d’appalto alla ditta ma tutto questo non sta purtroppo bastando. La percentuale della raccolta differenziata ci consegna un dato indiscutibile: c’è bisogno di un cambio di passo significativo per rilanciare sotto questo aspetto la Città. Ho apprezzato l’impostazione del capogruppo consiliare del Partito Democratico Angelo Campolattano, l’onestà intellettuale con cui si è approcciato a questo problema. Diversamente devo ancora una volta stigmatizzare l’atteggiamento di una parte dell’opposizione che in maniera inconcludente utilizza ogni occasione per dividere la città anziché portare avanti proposte concrete e operative”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Cortese: "Fare fronte comune per superare la crisi"

CasertaNews è in caricamento