rotate-mobile
Attualità Sant'Arpino

La nuova vita dopo la distruzione e i raid vandalici: riapre lo stadio comunale

Sarà gestito dall'associazione che parteciperà alla Prima categoria: sabato alle 18.30 l'inaugurazione

Sabato 16 settembre alle 18:30, la comunità locale celebrerà l'attesa riapertura del campo sportivo "Ludi Atellani", situato nel cuore della città. Questo evento rappresenta un momento di gioia e orgoglio per la città di Sant'Arpino, che ha visto il proprio campo sportivo subire atti vandalici negli ultimi anni. Tuttavia, grazie a importanti interventi di riqualificazione iniziati a febbraio di quest'anno, il campo è ora pronto ad accogliere atleti e appassionati di sport.

La responsabilità per la gestione del campo sportivo è stata affidata all'Associazione Sportiva Dilettantistica "Città di Sant’Arpino", che è pronta a partecipare al prossimo campionato di prima categoria. La Federcalcio ha recentemente approvato la sistemazione del terreno di gioco per il calcio a 11, garantendo la conformità agli standard richiesti.

Gli spogliatoi, precedentemente devastati da atti vandalici all'inizio dell'anno, sono stati completamente ripristinati, offrendo un ambiente confortevole e sicuro per gli atleti. Il campo a 8 in erba sintetica è già stato reso nuovamente disponibile da alcuni giorni, consentendo agli amanti del calcio di godersi partite emozionanti.

Non solo il calcio, ma anche altre discipline sportive beneficeranno degli interventi di riqualificazione. La riapertura del campo da tennis è prevista nei prossimi mesi, permettendo ai cittadini di Sant'Arpino di praticare sport all'aria aperta.

Il vice sindaco con delega agli impianti sportivi, Stefano Bernardi, e il consigliere comunale delegato allo sport, Luigi Mondo, hanno espresso il loro entusiasmo per la riapertura del campo sportivo "Ludi Atellani". Hanno sottolineato l'importanza di questo luogo come punto di incontro per la comunità e il suo ruolo nel promuovere uno stile di vita sano e attivo tra i cittadini.

Inoltre, hanno sottolineato che il campo sarà aperto a tutti i cittadini che desiderano utilizzarlo per praticare sport, sottolineando l'impegno dell'amministrazione comunale nel rendere gli impianti sportivi accessibili a tutti.

La riapertura del campo sportivo "Ludi Atellani" è un momento di grande orgoglio per Sant'Arpino, che dimostra il valore dello sport nella costruzione di comunità unite e in salute. Venite numerosi a celebrare questo importante traguardo sabato sera alle 18:30 e unitevi alla passione per lo sport che unisce la nostra città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La nuova vita dopo la distruzione e i raid vandalici: riapre lo stadio comunale

CasertaNews è in caricamento