rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Attualità San Nicola la Strada

Il Comune revoca l'appalto alla Dhi dopo l'interdizione dell'Anac

Il Tar ha respinto il ricorso della società dopo aver sospeso il provvedimento

Revocato l'appalto per la raccolta rifiuti alla Dhi. Lo ha deciso il dirigente del settore ambiente del comune di San Nicola la Strada Giulio Biondi che ha disposto l'annullamento dell'aggiudicazione, disposta nel novembre 2020, procedendo alla risoluzione del contratto stipulato con l'azienda nel giugno 2021. 

Motivo della risoluzione è un'annotazione dell'Anac, del settembre 2021 (pubblicata il 13 ottobre dell'anno scorso) con cui veniva disposta l'interdizione alla partecipazione a procedure di gare pubbliche per 45 giorni per inadempimenti fiscali. In seguito alla nota dell'Anac il Comune aveva disposto l'avvio del procedimento finalizzato alla decadenza ma nel frattempo Dhi ha impugnato il provvedimento dell'Anac dinanzi al Tar che aveva accolto la richiesta di sospensiva. 

Nei giorni scorsi il Tar del Lazio ha respinto il ricorso della Dhi, confermando dunque il provvedimento dell'Anac. A questo punto il Comune di San Nicola la Strada ha fatto ripartire l'iter procedendo, così, alla risoluzione contrattuale con Dhi che procederà nell'espletamento del servizio "in soluzione di continuità" fino "all’individuazione da parte dell’Ente della nuova ditta appaltatrice e conseguente passaggio di cantiere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune revoca l'appalto alla Dhi dopo l'interdizione dell'Anac

CasertaNews è in caricamento