Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Alla Reggia solo con il green pass: abbonati senza certificato restano fuori

L'annuncio della direzione del Monumento in vista del 6 agosto. Pressing dei tour operator per estendere il limite dei gruppi fino a 30 visitatori

L'immagine di Francesco I di Borbone che esibisce il green pass per accedere alla Reggia con lo slogan: "Vacciniamoci ca ce pass". E' stata questa la scelta della direzione della Reggia di Caserta per annunciare che dal prossimo 6 agosto - come previsto dal decreto legge approvato dal governo lo scorso 23 luglio - l'accesso al plesso vanvitelliano è consentito solo a chi è in possesso della certificazione verde. Una regola che vale anche per gli abbonati che senza il certificato non potranno fruire dei tagliandi annuali per entrare nel parco o negli appartamenti reali. 

Il decreto, ricordiamo, prevede, infatti, che dal 6 agosto servirà, inoltre, per accedere a qualsiasi tipo di servizio di ristorazione al tavolo al chiuso, spettacoli, eventi e competizioni sportive, musei (quindi anche la Reggia), istituti e luoghi di cultura, piscine, palestre, centri benessere, fiere, sagre, convegni e congressi, centri termali, parchi tematici e di divertimento, centri culturali e ricreativi, sale da gioco e casinò, concorsi pubblici. 

Cattura-18

"Per noi è ok ma servono regole chiare - sottolinea Francesco Marzano, operatore turistico del Capoluogo e titolare di Reggia Travel - Una mossa che risulterebbe vincente per rilanciare il turismo del territorio sarebbe a nostro avviso il portare i gruppi ad un numero massimo di 30 persone e non 10 come previsto attualmente in molti musei del casertano. Questo, delle 10 persone, è un limite forte che diventa anche economico, se si pensa che su un gruppo di 30 persone dobbiamo prendere 3 guide, con un aumento del costo finale per il consumatore molto forte. Sapete che succede e cosa sta succedendo? Che il turismo organizzato evita i musei con il limite di 10 persone. Invertire la tendenza darebbe un impulso diverso ai numeri del museo ed all’indotto di territorio".

E chissà se con i gruppi 'certificati' non si possa estendere anche il numero dei visitatori per ciascuna comitiva organizzata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Reggia solo con il green pass: abbonati senza certificato restano fuori

CasertaNews è in caricamento