rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Attualità

"La Campania è maglia nera per qualità di vita grazie al centrosinistra"

Il segretario regionale della Lega commenta l'indagine condotta da ItaliaOggi e dall’Università La Sapienza

"La nostra Regione è maglia nera come qualità di vita. Le cinque città capoluogo Avellino, Benevento, Caserta, Napoli e Salerno sono fanalini di coda in tutti i campi dagli affari e lavoro, all'ambiente, al disagio sociale e personale, all'istruzione alla formazione capitale umano, alla popolazione, al reddito e ricchezza, alla sicurezza, al sistema salute e al tempo libero". Lo dichiara il segretario della Lega in Campania, Valentino Grant, commentando l'indagine condotta da ItaliaOggi e dall’Università La Sapienza di Roma, in collaborazione con Cattolica Assicurazioni.

"I dati confermano che le città governate dal centrosinistra in Campania peggiorano giorno per giorno - aggiunge Grant - la qualità della vita, quindi alle tante parole ingannevoli dei politicanti di sinistra, si contrappongono i fatti reali". "Abbiamo fortemente voluto il cambiamento e continueremo a chiederlo, perchè come Lega, siamo davvero al servizio dei cittadini e abbiamo a cuore il loro futuro, e lavoriamo per soluzioni che possano avviare la strada per salire la classifica della vivibilità dei campani", conclude il segretario regionale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La Campania è maglia nera per qualità di vita grazie al centrosinistra"

CasertaNews è in caricamento